Ricorsi Giunta Nazionale Avverso Provvedimenti Revoca Nullità Iscrizioni Registro

Provvedimento n. 13 del 6 aprile 2020

Oggetto: sospensione dei termini di presentazione dei ricorsi avverso i provvedimenti di revoca e nullità delle iscrizioni al Registro – rideterminazione e sospensione dei termini di presentazione dei ricorsi
avverso l’esclusione dal beneficio del cinque per mille per l’anno 2019

IL SEGRETARIO GENERALE

Visto il “Regolamento di Funzionamento del Registro Nazionale delle Associazioni e
Società Sportive Dilettantistiche”, di cui alla delibera del Consiglio Nazionale n. 1574 del
18 luglio 2017, che all’art. 8 comma 2 pone i termini di presentazione dei ricorsi avverso
provvedimenti di revoca e nullità delle iscrizioni al Registro;
Visto l’elenco permanente 2020 delle associazioni sportive dilettantistiche, ovvero le
Ammesse al beneficio del cinque per mille per l’anno 2019, predisposto e trasmesso, ai
sensi del decreto del MEF del 2 aprile 2009 e s.m.i., dal CONI all’Agenzia delle Entrate
in data 10 marzo 2020 e pubblicato sul sito dell’Agenzia in data 30 marzo 2020;
Vista la propria circolare sul 5 per mille dell’anno 2019 inviata ai Comitati Regionali in
data 18 aprile 2019, che aveva posto, alle associazioni sportive dilettantistiche escluse
dal beneficio 2019, un termine di 30 gg. dal ricevimento della comunicazione di
esclusione inviata dai Comitati Regionali per presentare ricorso alla Giunta Nazionale;
Tenuto conto dell’esigenza di contenimento e di gestione dell’emergenza
epidemiologica da COVID-19;
Preso atto dell’adozione delle misure restrittive da parte delle Autorità statali preposte;
Preso atto della situazione di difficoltà in cui possono essersi venuti a trovare i Comitati
Regionali e le associazioni sportive dilettantistiche, rispettivamente, nell’inviare e
ricevere, tramite raccomandata a/r, comunicazione di esclusione dal beneficio;
Visto l’ulteriore decreto – legge 17 marzo 2020, n. 18, pubblicato sulla Gazzetta
Ufficiale, Serie Generale, n. 70 del 17 marzo 2020, recante “Misure di potenziamento
del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e
imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”;

Ritenuto opportuno attivare ogni strumento idoneo ad individuare, in ossequio alle
suddette disposizioni normative, misure a garanzia delle associazioni e società sportive
dilettantistiche e del loro diritto di rappresentanza e difesa;
DISPONE
– che i termini di presentazione dei ricorsi alla Giunta Nazionale avverso
provvedimenti di revoca e nullità delle iscrizioni al Registro, come previsti all’art.
8 comma 2 del Regolamento di funzionamento, sono sospesi a decorrere dalla
data di pubblicazione del presente provvedimento e, salvo proroghe, sino al 15
aprile 2020;
– che ove il decorso abbia inizio durante il periodo di sospensione, l’inizio
stesso è differito alla fine di detto periodo;
– che il termine di 30 gg. per la presentazione dei ricorsi alla Giunta
Nazionale avverso l’esclusione delle associazioni sportive dal beneficio del 5 per
mille per l’anno 2019 viene calcolato dalla data di pubblicazione dell’elenco
permanente delle ammesse sul sito dell’Agenzia delle Entrate, avvenuta il 30
marzo 2020;
– che il summenzionato termine è sospeso a decorrere dalla data di
pubblicazione del presente provvedimento e, salvo proroghe, sino al 15 aprile
2020.
Detto provvedimento viene diffuso tramite pubblicazione sull’apposita sezione del sito
internet del Comitato Olimpico Nazionale Italiano dedicata al Registro delle associazioni
e società sportive dilettantistiche.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lista Partners
Partners ACSI Venezia
NewsLetter
associazione
Sport
Il nostro Canale Youtube
Privacy
Privacy Policy