Polispostiva disabili della marca

nata dalla volontà di quattro amici di dare un riferimento e una struttura organizzata a tutte le discipline sportive praticate da atleti disabili nel trevigiano.


La Polisportiva Disabili della Marca Trevigiana nota anche come PDM Treviso è nata nel 1993 grazie a quattro amici campioni paraplegici: l’attuale Presidente della Polisportiva Paolo Barbisan, pluri-rappresentante in ambito nazionale e internazionale nella disciplina del tiro a segno, Bruno Rizzato, conosciuto nell’ambito nazionale del basket in carrozzina per la sua carriera sportiva prima come giocatore, poi come allenatore in varie squadre del Veneto, il prof. Luigino Conzon, autentico promotore di nuove discipline sportive per disabili e, infine, Mirco Bolzonello, ex capitano della squadra, grande esempio di determinazione, grinta e costanza.



L’obiettivo fondante era quello di dare un riferimento preciso alle molteplici discipline sportive praticate nel trevigiano dagli atleti disabili. Oggi la Polisportiva persegue il medesimo scopo dedicandosi al basket in carrozzina con risultati sempre più ragguardevoli. Nel 2021 ha vinto brillantemente il campionato nazionale di serie B, conquistando di diritto la promozione nella massima serie della FIPIC – Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina; il campionato è organizzato in una serie A composta da dieci squadre suddivisa in due gironi e in una serie B composta da cinque gironi e infine da un girone di Minibasket. Attualmente la PDM Treviso si sta preparando per organizzare uno dei gironi preliminari della prossima EuroCup, mentre sta avviando un’importante collaborazione con Vivifit ASD, un’Associazione sportiva che si occupa di fitness e benessere dell’atleta. Un’iniziativa che permetterà agli atleti della PDM Treviso di allenarsi presso la struttura di quest’ultima seguendo un piano di condizionamento atletico specificatamente studiato e seguito da Nicola Mikyz Michielan, responsabile tecnico della Vivafit ASD. Dal punto di vista sociale invece la Polisportiva di Treviso coinvolge circa una quarantina di persone fra disabili e non, e vede aumentare ogni anno la presenza di atleti grazie alle iniziative che, in collaborazione con gli assessorati allo sport del Comune e della Provincia, riescono a coinvolgere e sensibilizzare sempre più persone, promuovendo la possibilità per chiunque di praticare sport a livello agonistico. Per ACSI VENEZIA questo rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per la persona disabile e un esempio virtuoso di come lo sport può fare e dare in termini di realizzazione personale.

Leggi il Magazine

Lista Partners
Partners ACSI Venezia
NewsLetter
associazione
Sport
Il nostro Canale Youtube
Privacy
Privacy Policy