PANAF 2019 Chioggia Gazzera

      Nessun commento su PANAF 2019 Chioggia Gazzera

La prima giornata di campionato della nuova edizione del Panaf ha insegnato sostanzialmente una cosa. Di fronte la tecnica della Gazzera e la voglia di giocare a basket delle ragazze del Chioggia (la più giovane ha 17 anni). Hanno vinto le padroni di casa per 82-30 e questo è la conferma di due cose. Che l’importante è comunque vincere, altrimenti non ci sarebbero i due punti in palio ed una classifica, ma anche la voglia di giocare a basket, di crescere ed imparare che il canestro è il tuo migliore amico. Il tiro da tre segnato da centrocampo di Federica Righetto a sirena già suonata abbondantemente è l’emblema di quanto bello sia questo sport. Da bordo campo è bellissimo sentire il “no dai” delle tose del Chioggia ad ogni canestro sbagliato, segno che anche se le avversarie continuavo a mettere punti a referto, ciò che contava di più è essere ripagate dal duro lavoro in allenamento, non con la vittoria, ma con un canestro segnato sì. Bellissimo anche vedere la capitana Lu Poloni e le sue compagne di squadra applaudire ad ogni canestro fatto dalle loro avversarie. Ed è questo che rende la pallacanestro lo sport più bello (forse) al mondo.
Thomas Maschietto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *