La prima volta di una ex al Panaf. Fenici e Gazzera danno spettacolo all’Arsenale. Luisa Poloni supera quota 100 punti e insieme a Laila Del Chiaro dominano nel verniciato.

Il gradito ritorno di Laura Monego nella sua Venezia da ex, un precedente storico nel Panaf,  si tratta infatti della prima volta che una giocatrice affronti in questo campionato una sua ex squadra. La presenza sulla panchina delle Fenici di Maria Grazia Perale che nonostante il ginocchio che non le impedisce i più semplici dei movimenti e naturalmente Fenici contro Gazzera, il clou del clou, secondo la storia, del torneo. Entrare all’Arsenale fa sempre specie… specie se ti fermi imbambolato e ti luccicano gli occhi ad ammirare il piccolo monumento rettangolare in marmo fissato sulla parete d’entrata a Drazen Dalipagic e ai suoi 70 punti con la casacca della Giomo Venezia contro la Dietor  Bologna il 25 gennaio di trentadue anni fa. Ci sono un paio di panchine a disposizione delle tifose di casa, ma è come se fossero in mille ogni volta che segnano le padroni di casa guidate in cabina di regia da Pavon e Casagrande, bravissima a colpire dalla distanza. Ammirevole come al solito la numero 88 Fenicia per grinta, tenacia e spirito di squadra. Anche sul parquet luccicano gli occhi vedendo le giocate di miss Laila Del Chiaro da una parte e la capitana “Lu” Poloni dall’altra. Movimenti da enciclopedia del verniciato, i complimenti vanno a queste due meravigliosi giocatrici storiche del Panaf. Spieghiamo subito il motivo. “Lu” e “miss” Laila momentaneamente sono in testa alla classifica marcatrici. La Poiana ha superato i cento punti, al prossimo allenamento dovrà riempire la palestra dei Salesiani con bevande e pizze. Le sue compagne invece dovranno farle una torta con 109 candeline o la targhetta di cioccolato “109” tanti quanti sono i punti segnati dalla loro capitana. Laila Del Chiaro è seconda tra le marcatrici con 85 punti. In due hanno segnato 192 punti e udite udite… senza nemmeno segnare una tripla. Attenzione Laila, il secondo posto è solo provvisorio in attesa di sapere quanti punti segneranno Serena Conti (79 punti) della Dream Team Treviso e Anna Bendazzoli (73 punti) delle Golosine nell’ultimo turno di campionato rispettivamente contro Chioggia e Angels.  Sul parquet in doppia cifra anche la mano morbida di Paola Cedolini e ovviamente la play Fenicia Erika Casagrande con tre su tre dalla lunga distanza, a – 1 dalla vetta delle triple dove c’è una Poiana, Federica Righetto. C’è anche una nota dolorosa purtroppo. L’altra sera si è infortunata Francesca Ballarin. Abbiamo provato davvero un dispiacere enorme vedere ad un certo punto del secondo quarto la fenicia di Ca’ Savio tenersi anulare e mignolo della mano destra. E  purtroppo già consapevole di cosa le avrebbe detto la radiografia. Coraggio Francesca siamo tutti e tutte con te. La fase finale del campionato perde una delle più forti guardie del girone veneziano che in difesa possono tranquillamente marcare anche le lunghe avversarie.     (Thomas Maschietto)

FENICI VENEZIA – GAZZERA 33-46

FENICI VENEZIA: Fr. Ballarin, E. Casagrande 10 (tre triple), Ste Orio 3, Nic. Ballarin, M. Falciani 2, M. Pavon, Laila Del Chiaro 12, R. Fassina 2, L. Ghezzo, E. Scarpa 1, R. Nardo 3. Allenatrice Barbara Bari

GAZZERA: Giulia Sorato 2, Elisa Serafin, Chicca Bendoricchio 2, Paola Cedolini 13, Giorgia Scarpa 3, Giuliana Tegon, Laura Monego, Elisa Bello 2, Giovanna Affinito, Luisa Poloni 17, Federica Righetto 3 (una tripla), Valentina Giacomini 4 (una tripla). Allenatore: Umberto Barzan

Note: parziali: 11-10, 16-22, 24-28.

La classifica marcatrici delle due squadre:

GAZZERA:

Luisa Poloni 109 punti, Paola Cedolini 31 punti, Giorgia Scarpa e Giovanna Affinito 29 punti,  Federica Righetto 28 punti (6 triple) Elisa Serafin 11 punti, Giulia Sorato 24 punti (2 triple) Giuliana Tegon 21 (4 triple), Francesca Bendoricchio 21 punti, Valentina Giacomini 20 punti(1 tripla), Elisa Bello 13 punti, Elisa Serafin 11 punti Laura Monego 4.

FENICI VENEZIA:

Laila Del Chiaro 85 punti, Erika Casagrande 36 punti (5 triple), Giulia Giardini 32 punti, Stefania Orio 23 punti,  Rossana Nardo 22 punti, Nicoletta Ballarin 16 punti, Francesca Ballarin 14 punti, Mascia Pavon 9 punti, Elisa Scarpa 9 punti, Gloria Cadoni 8 punti, Roberta Fassina 4 punti, Laura Ghezzo 2 punti, Josephine Ciraldo 2 punti, Giovanna Todesco.

Didascalia foto: le due foto di squadra della partita dell’altra sera all’Arsenale. Nelle foto d’archivio: Luisa Poloni (107 punti) con la casacca blu della Gazzera numero 12; Erika Casagrande delle Fenici in palleggio (maglia numero 8)  la gradita ex Laura Monego (Gazzera numero 16) e la sfortunata Francesca Ballarin in azione contro Chioggia. A lei rinnoviamo una prontissima guarigione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *